3 aprile 2015

Bruciare

…sono la persona meno indicata per dare consigli in certi campi o a seguire le tue logiche senza senso. Io sono quello della perfetta scelta sbagliata, perchè lo sai, te l’ho sempre detto, in me esistono un pessimo costruttore ed un perfetto distruttore. Non sono per le mezze misure, se una persona mi piace, io a quella vita ci devo arrivare in maniera completa. Mi attraggono cosi’ poche esistenze che quando ne trovo una che considero scintillante quella scintilla mi fa accendere ed ardere come un fuoco. E dopo tanto bruciare so già che alla fine, come sempre, rimarrà solo cenere. Perchè questo fanno i fuochi, ardono e consumano violentemente. Un fuoco non puoi toccarlo e se decidi di farlo sai che ti lascerà per sempre una cicatrice, un’ustione che coprirai con una maglia un pò più lunga perche’ nessuno veda, nessuno sappia. Ed adesso che a quel fuoco ti sei scaldata ed ancora ti riscaldi quando tutto intorno non ti soddisfa e ci fai piovere sopra acqua fredda cosa speri di ottenere? Di tenerti un tizzone su cui soffiare ogni volta che sentirai di nuovo freddo? Un tizzone da tenere li a covare sotto la cenere da tirare fuori quando tutto intorno c’e’ solo il vento della noia o della solitudine?..mi spiace io sono fuoco, e ti lascio ai tuoi arbusti bagnati, chiedi a loro di bruciare se ne sono capaci . Chiedi a loro di farti bruciare con altrettanta passione.

— Will Swip

0 commenti:

Posta un commento