5 aprile 2015

Schiettezza

Lo sbaglio che faceva il novantanove per cento dell’umanità, secondo Ciccio, era quello di vergognarsi di se stessi: mentire su come si è, cercare di essere qualcun altro. La sincerità era il punto di forza di Ciccio, la sua arma, la sua forma di difesa. Le persone sincere spaventavano, scandalizzavano. Gli altri, aveva scoperto Ciccio, affondavano nell’imbarazzo e nella simulazione, atterriti al pensiero che la loro verità potesse trapelare; Ciccio era invece attratto dalla schiettezza, da qualunque cosa, anche brutta, fosse autentica, dalle cose sporche che in quelli come suo padre suscitavano umiliazione e disgusto.

— J. K. Rowling, Il seggio vacante

1 commenti:

mariapia giulivo ha detto...

In pochi righi...una grande verità. Le persone schiette e sincere sono scomode...

Posta un commento