2 giugno 2015

Rapporti

"L’impressione che mi restò da quel primo litigio fu terribile. Io lo definisco un litigio, ma in realtà fu la scoperta del profondissimo abisso che ci divideva. L’innamoramento si era esaurito in seguito alla soddisfazione dei sensi, e noi eravamo rimasti l’uno di fronte all’altro nel nostro reale reciproco rapporto, e cioè nel rapporto di due egoisti completamente estranei l’uno all’altro e bramosi soltanto di procurarsi quanto più piacere possibile".

— Sonata a Kreutzer - Tolstoj

0 commenti:

Posta un commento