18 giugno 2015

Vincenzo Cardarelli

agenda letteraria
Il 18 giugno del 1959, muore a Roma, Vincenzo Cardarelli


Fin da ragazzo ho amato le distanze e la solitudine. Uscire dalle
porte del mio paese e guardarlo dal di fuori, come qualche cosa
di perduto, era uno dei miei più abituali diletti. Piacere e
terrore mi portavano in certi luoghi romiti, sacri alla morte,
a cui però non pensavo se non per quel tanto che m'impediva
d'inoltrarmi troppo in un così pauroso reame.

(Villa Tarantola)

0 commenti:

Posta un commento