6 settembre 2015

Mercoledì delle ceneri

Se solo fossimo capaci di amarci e vivere il più a lungo possibile nell’onestà, invece di recitare dei ruoli sulla base dell’idea che ci siamo fatti di come dovrebbe essere una relazione perfetta. Non mentire, mai. Poterci sedere uno di fronte all’altra, guardarci negli occhi e dare voce liberamente ai nostri pensieri. Guardare l’altro con obiettività e non giudicarlo unicamente rispetto a noi stessi. Non voglio che una persona stia con me solo perché me l’ha promesso diciotto anni fa, o chissà quando. Dovrebbe stare con me perché lo vuole, perché mi ama e crede che stare con me sia la cosa di cui ha il più profondo bisogno. Una vita sveglia e consapevole, ecco cosa desideravo davvero.

— Ethan Hawke

0 commenti:

Posta un commento