2 ottobre 2015

Distintivo

Tutte quelle cose che rendono la qualità della nostra vita, per certi versi, più alta di quella di chi abita in paesi meglio organizzati e meglio gestiti. E che ci fanno tirare avanti, nonostante tutto, perche’ siamo piu’ capaci di altri ad apprezzare le buone cose a compensazione di quelle che mancano. Io non credo che questo sia un difetto, che faccia venir meno la motivazione a migliorare. Credo semmai che la motivazione a migliorare diminuisca nelle persone che, a torto o a ragione, perdono fiducia in chi li circonda o in se stessi o entrambe le fiducie. Vivendo tanti anni fuori ho scoperto che ben piu’ che da noi, ci sono enormi fette di popoli che vanno dal terapeuta per imparare ad apprezzare, senza bisogno di berci prima sopra, le piccole cose di ogni giorno come facciamo noi, milioni di persone che studiano per creare il bello che a noi viene quasi a braccio, e tantissimi che amano il nostro senso per la battuta ma non riescono ad avere il nostro stesso ritmo, se non sono commedianti professionali. Il tratto distintivo comune piu’ bello che trovo nelle persone che chiamo italiani, e’ il senso di umanita’.

— Valentina Vaselli

0 commenti:

Posta un commento