1 novembre 2015

Ti mangio con gli occhi

Non c’è niente che faccia sentire di più la lontananza da un luogo, dal quale magari con solide ragioni si è partiti senza alcun apparente rimpianto, della mancanza, in certe stagioni, in certe ricorrenze, di precisi sapori. È un autentico lutto dell’identità che non si riesce a medicare, e forse nemmeno si vuole, anche se magari si finge di desiderarlo.

Ferdinando Scianna

0 commenti:

Posta un commento