29 dicembre 2015

Francesco Pastonchi

agenda letteraria
Il 29 dicembre del 1953, muore a Torino lo scrittore Francesco Pastonchi


Io camminavo in un ronzio
di versi, andando verso la casa
di Pascoli.
Portavo con me in una tasca,
per farmelo firmare dall'autore,
l'esile quadernetto
viola delle prime Myricae.
Quei primi versi m'eran cari,
s'erano inseriti
nella mia adolescenza, più
timidi, più teneri, men saporosi di
quelli venuti poi, ma più freschi
com'è di tutte le primizie.

(Ponti sul tempo)

0 commenti:

Posta un commento