5 febbraio 2016

Le avventure di Huckleberry Finn

È una vita magnifica vivere sopra una zattera. Sopra la testa il cielo, tutto pieno di stelle, e noi stesi sulla schiena, e si guardava lassù, e si discuteva se erano state fatte, o semplicemente capitate, così, da sole, e Jim pensava che erano state fatte, ma io pensavo invece che erano spuntate per caso, perché pensavo che a farne tante ci voleva troppo tempo. Jim allora dice che magari le aveva fatte la luna, come delle uova, e la cosa non era poi improbabile, così che non dico niente, perché una volta avevo visto una rana fare una tale quantità d’uova che era una cosa che naturalmente poteva esser vera. Si guardavano anche le stelle filanti, e ci divertivamo a vederle piovere giù. Jim diceva che erano stelle che erano cresciute male, e che venivano sbattute giù dal nido.

— Mark Twain

0 commenti:

Posta un commento