27 marzo 2016

Buonanotte del 27 marzo 2016

Il linguaggio degli occhi è come quello della musica; non concreta nulla quando non c'è la parola, ma quando c'è o c'è stata dice meglio e più che la parola stessa.

— Italo Svevo - Una vita

0 commenti:

Posta un commento