6 aprile 2016

Giovanni Pascoli

agenda letteraria
Il 6 aprile del 1912, muore a Bologna Giovanni Pascoli


E' dentro noi un fanciullino che non solo ha brividi, ma lagrime
ancora e tripudi suoi. Quando la nostra età è tuttavia tenera, egli
confonde la sua voce con la nostra, e dei due fanciulli che ruzzano
e contendono tra loro, e, insieme sempre, temono sperano godono
piangono, si sente un palpito solo, uno strillare e un guaire solo.

(Il fanciullino)

0 commenti:

Posta un commento