10 aprile 2016

Troppi paradisi

La serenità è un prodotto aritmetico, l'interno moltiplicato per l'esterno; più uno dei fattori, per esempio l'interno, ha un numero elevato, più l'altro fattore (in questo caso il contributo esterno) può essere basso. Etimologicamente, ‘sereno’ è collegato con ‘asciutto’.

— Walter Siti

0 commenti:

Posta un commento