23 agosto 2016

Piccolo manuale di autodifesa verbale

Il nostro peggior nemico non è là fuori nel mondo: il nostro peggior nemico è il cemento nella nostra testa. Rabbia, paure, invidia, gelosia, delusione e amarezza: nessuno può provocarvi tali stati d’animo dall’esterno. Nessuno può farvi arrabbiare, se non voi stessi. Ma può farlo anche quello che pensate di una determinata persona. Nessuno può far sì che vi sentiate male. Siete voi a decidere di farlo semplicemente accettando di nutrire pensieri aggressivi senza che nessuno ve lo abbia chiesto.

— Barbara Berckhan

0 commenti:

Posta un commento