27 settembre 2016

Henry & June

Sento la magia della mia casa che mi culla. Sediamo tutti davanti al camino. Questo è il momento in cui la casa diffonde un incantesimo, e il fuoco scioglie la tensione. Posso restare seduta immobile, come se fossi parte di un affresco. La loro ammirazione e il loro amore è dolce per me. Perdo il senso della mia segretezza. Apro le scatole di ferro e mostro loro i primi diari. Fred afferra il primo volume e incomincia a ridere e piangere leggendolo. Ho dato a Henry il diario rosso, tutto su di lui, una cosa che non avrei mai fatto con nessun altro. Leggo al di sopra della sua spalla.

— Anaïs Nin

0 commenti:

Posta un commento