21 ottobre 2016

Buonanotte del 21 ottobre 2016

Io mi aspetto dagli scrittori – e da me stessa, in quanto scrittrice – una visione complessa delle cose. Mi aspetto che ci incitino a essere più compassionevoli. Che orchestrino il nostro lutto. E celebrino l’estasi.

— Susan Sontag, da una lettera a Kenzaburō Ōe

0 commenti:

Posta un commento