27 febbraio 2017

Combattente

Un combattente non è un militare violento e prevaricante, ma ognuno di noi che conduce la sua silenziosa battaglia resistendo alle difficoltà mentre tenta di superarle: un combattente è una bambina che continua a cadere nel tentativo di alzarsi in piedi, un ragazzo che passa ore a calciare un pallone imparando a fare goal, una mamma che non abbandona il lavoro nonostante la fatica, un anziano che continua a camminare malgrado gli acciacchi.Le donne sono spesso definite il sesso debole, sembra che questa unica definizione possa contenere tutte le loro caratteristiche, eppure spesso sono i combattenti più tenaci, quelle che resistono a piccole e grandi discriminazioni ogni giorno, quelle che devono dimostrare sempre e comunque di saper far qualcosa a prescindere dall’essere una donna.

Consuelo Catucci

0 commenti:

Posta un commento