18 luglio 2017

Buonanotte del 18 luglio 2017

Tutto passa. Le sofferenze, i tormenti, il sangue, la fame e la pestilenza. La spada sparirà, e le stelle invece rimarranno, quando anche le ombre dei nostri corpi e delle nostre azioni più non saranno sulla terra. Le stelle saranno allo stesso modo immutabili, allo stesso modo scintillanti e meravigliose. Non esiste uomo sulla terra che non lo sappia. Perché allora non vogliamo la pace, non vogliamo rivolgere loro il nostro sguardo? Perché?

— Michail Bulgakov

1 commenti:

Anny Brusorio ha detto...

Per millenni l'uomo ha dimostrato di non essere a'altezza di questo pianeta..siamo spagliati nella nostra genetica..maledizione a chi ci ha creati cosi...

Posta un commento