9 aprile 2015

Buongiorno del 9 aprile 2015

Chi s’informa della nostra infanzia vuol sapere qualcosa della nostra anima. Se la domanda non è un artificio retorico e se chi interroga ha la pazienza di stare ad ascoltare, dovrà prendere atto che con terrore amiamo e con inesplicabile amore odiamo ciò che ci ha procurato i più atroci dolori e le pene più grandi.

— Erika Burkart

0 commenti:

Posta un commento