17 novembre 2015

Buonanotte del 17 novembre 2015

Se il tempo misura qualcosa in un essere umano, sono le ferite. Penso di averle ricevute né più né meno di chiunque altro: E dunque molte.
Lungi dal corazzarmi, questo comune destino mi ha messo il cuore a nudo. Le mie reazioni sono più forti di prima.

— Dal libro “La nostalgia felice” - Amélie Nothomb

0 commenti:

Posta un commento