29 agosto 2016

Uomo invisibile

Lo so che non c'è niente che sia come quello che ho passato io, e dunque non lo posso spiegare. È come quando un gran bevitore prende una sbronza, o quando una gran santa religiosa e beata si scalda talmente che salta fuori dai vestiti, o quando un gran giocatore continua a giocare anche se perde. Ce l'hai nelle mani, e non la lasci andare anche se invece vuoi.

— R. Ellison, Uomo invisibile, Torino 2009, p. 65

0 commenti:

Posta un commento