11 luglio 2017

Buonanotte del 11 luglio 2017

Non mi resta allora che rifugiarmi in fretta dentro al letto. E qua, ritirato il ponte levatoio fra me stesso e la mia presenza adesso, mi sento quasi in salvo, scomparso fino a domani. Rannicchiati nel buio sotto le lenzuola, infine si è latitanti, in una anarchia senza forme, nè anamnesi, nè identità. E ci si può fingere altri, come si vuole: belli, freschi, fanciulli.

Elsa Morante

0 commenti:

Posta un commento