8 gennaio 2018

Buonanotte del 8 gennaio 2018

Si cerca di sconfiggere e trascendere quell'io limitato i cui limiti stessi rendono il gioco possibile. È tragico e triste e caotico e delizioso. E tutta la vita è così, come cittadini dello Stato umano: i limiti che ci animano sono dentro di noi, devono essere uccisi e compianti, all'infinito.

Infinite Jest, David Foster Wallace (p.99)

0 commenti:

Posta un commento